Google Maps migliora le prestazioni

Google ha rilasciato una nuova versione beta del suo browser mappe, con strumenti molto interessanti. In questo caso, per consentirle, dobbiamo applicare clic sul Nuovo! collegamento posto sulla destra del simbolo di test di laboratorio, e attivare le opzioni.

clip image001195 Google Maps improves its performance

L’avvertimento è chiaro, quello che stanno facendo è solo una prova, in modo che quando la versione finale lascerà al pubblico, potrebbe non essere tutto compreso. Inoltre, se ci diventa instabile dobbiamo tornare:

http://maps.google.es/maps?ftr=0

Vediamo cosa stanno portando indietro i nostri amici.

clip image002132 Google Maps improves its performance

clip image00396 Google Maps improves its performanceDal più pratico, l’approccio può ora essere fatto con una finestra zoom e qualsiasi programma CAD / GIS. Per questo appare un pulsante sotto il dispositivo di scorrimento dello zoom.

Ma queste piccole cose non togliere il piacere, la possibilità di ruotare da quattro angolazioni e l’approccio dà un buon profitto. Ha qualche somiglianza con ilVirtual Earth di uccello occhio, Ma non è uguale, questa sembra più una vista isometrica e che sembra con più prospettiva, e sembra anche più colorato, ma non molti posti anche lì.

Questa opzione per ruotare è anche sulla terra vista, potendo ruotare in angoli di 90 gradi, mantenendo i nomi sempre orizzontale.

Hanno anche aggiunto funzioni per il mouse del pulsante destro, con il quale è possibile inserire le coordinate lat / long, o l’alternativa “che cosa è qui”, che visualizza sociale e l’indirizzo del punto selezionato.

Dovremo provare le altre funzioni come lo zoom intelligente, che segnala quando si sta facendo un recinto dal quale non vi è alcun contenuto.

Essi sono lasciati da dimostrare.

 

geograficas a utm 2

Leave a Reply